Irpinia Rosato DOC

L’Irpinia Rosato Borgodangelo è un vino giovane ed elegante, ottenuto integralmente dalla pigiatura soffice di uve Aglianico il cui “mosto primo fiore” viene immediatamente pulito a freddo in modo statico e naturale.Le uve provengono da una propria vigna in un’area ricca di boschi, piante spontanee e rovi.Al palato è fresco e sapido con una lunga persistenza gustativa. Ottimo con antipasti leggeri, primi piatti al forno, pesce, carni bianche. Va servito fresco non ghiacciato, intorno ai 10-12°C.Premiato a tutte le quattro edizioni del Concorso Enologico Nazionale Vini Rosati d’Italia:Medaglia d’Argento per Annate 2012 e 2014;Diploma di Merito per 2011 e 2013.

ZONA DI PRODUZIONE
Le zone collinari di Sant’Angelo All’Esca.Le uve provengono da una vigna di proprietà dell’azienda, situata in un’area ricca di piante da bosco.
ALTITUDINE 400 metri sul livello del mare
TERRENO  collinare ben esposto, calcareo-argilloso
ALLEVAMENTI filari a spalliera, potatura a guyot
DENSITA’ DEI CEPPI massimo 4.000 per ettaro
RESA UVA intorno ai 70 quintali per ettaro

VITIGNO 100% Aglianico
VENDEMMIA Ottobre con raccolta manuale

VINIFICAZIONE L’Irpinia Rosato Borgodangelo è un vino morbido ed elegante, ottenuto da Aglianico in purezza. separando il “primo fiore” immediatamente dopo la pigiatura. Soffice pressatura diretta delle uve intere e separazione immediata del “mosto fiore”; fermentazione a temperatura controllata.
AFFINAMENTO in acciaio.

Grado alcolico intorno ai 13,5%
Bottiglia Borgognotta tradition
Tappo: sughero naturale o Nomacorc Bio